Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Perchè’ Category

IMG_20140706_130245Da quando ci trascorsi un paio di settimana, più di 10 anni fa ormai (ero pure incinta!), Tenerife divenne un pensiero fisso, ogni qualvolta mi diventava “pesante” vivere in un Paese così in declino come il nostro.

Ma non ho mai pensato, sul serio, di andarci a vivere; piuttosto, Tenerife l’ho sempre sentita come una meta splendida per integrare il lavoro energetico che, nei miei seminari di ReiKi, Usui System, si attiva sensibilmente.

Ma io mi occupo di contenuti, di formazione, di gestione didattica. Non posso occuparmi anche della parte organizzativa di un viaggio! E l’alloggio, e come muoversi una volta arrivati in aereoporto, e cosa fare nelle pause del corso…

bannerEnergyandWellnessEnergy and Wellness è un progetto di vacanza-studio, nato da alcuni anni.

L’ho concepito rivedendo il mio rapporto con il fatto stesso di insegnare ReiKi “come si deve”.
Non sono pignola, nè perfezionista, anzi. Tuttavia, amo profondamente fare le cose sempre al meglio delle mie possibilità.

Le palestre, i “centri yoga”, le sale di hotels NON sono il mio spazio migliore. Figuriamoci! Sono andata via dalla mia AMATA Bologna perché l’aria e il clima erano diventati innaturali. E Bologna è la parte più intima di me!
Sono una capace di lasciare ciò che ama, per un “bene superiore”. E’ così.

Dunque, grazie all’esperienza maturata dal 1995 in avanti nell’insegnamento di ReiKi, ho pensato a cosa davvero mi avrebbe emozionata, nell’attivare al 1°livello le persone. Con quali persone mi sarebbe più piaciuto avere a che fare, in quale energia muovermi, quali stati d’animo e quali risultati condividere…

colazione-barNacquero così occasioni come la Sicilia, l’Umbria, la Toscana… ma non ero ancora soddisfatta, perché in un modo o nell’altro dovevo sempre farmi carico anche di una parte organizzativa.

Non che mi difettino esperienza e competenza, per organizzare eventi.

Ne ho un discreto bagaglio. MA con l’energia vitale, ho notato, molto meglio è se chi poi dovrà supportare tutto il processo energetico del corso ha “solo” questo, di cui occuparsi.

collage-energy&wellness2Capita così che, quando le cose son pronte, si uniscono 🙂 e, alcune settimane fa, comincio a seguire con interesse una pagina Facebook dedicata proprio a Tenerife e alla possibilità di andarci, facendo escursioni, conoscendo l’isola, completamente seguiti, dall’arrivo alla partenza.

Mi piace, la cosa, prendo contatto, ci sentiamo, ci vediamo, ci scriviamo. Scopro che sono originarie di dove abitavo prima del mio ultimo trasloco, che abbiamo una cara amicizia in comune… Insomma, qualche settimana e prende forma, ora definitivamente, ENERGY AND WELLNESS A TENERIFE!

logoreikiDa sabato 24 ottobre a sabato 31 ottobre 2015 – Playa San Juan de Tenerfie, ci godremo uno splendido percorso alla scoperta delle potenzialità che ciascuno di noi ha, e di quelle che ReiKi sviluppa nel benessere e nel riequilibrio energetico.
Ma la scoperta, che già è emozionante e sorprendente, non si ferma qui!
Scopriremo il Teide, vulcano maestoso e potente. La costa selvaggia, i paesini patrimonio dell’UNESCO, la spiaggia, l’oceano, la cucina locale…

Abbiamo, di comune accordo con eguale entusiasmo, stabilito una quota di partecipazione che menodicosinonsipuò! Forniamo assistenza pre-durante-post vacanza studio.
Il livello degli alloggi è notevole, il luogo decisamente ameno…

Insomma, se avete idea di fare una settimana di ferie, da sabato 24 a sabato 31 ottobre, noi vi proponiamo un programma fantastico, e un prezzo altrettanto fantastico! Per saperne di più, per ricevere programma dettagliato e quote, per fare richieste ecc. trovate tutto a questa pagina.

PS: 6 persone soltanto, per questo primo appuntamento a Tenerife! Voglio godermi l’isola anch’io! 😉

 

LocandinaReiKiTenerife

 

 

 

 

 

 

 

Annunci

Read Full Post »

Immagine

Sono sul web dal 1998, proprio con ReiKi!
Il primo sito che ho progettato l’ho fatto con Front Page Express e si trattava di un sito su ReiKi.
Nel 1998 si trovavano decine di portali che ti permettevano, GRATIS, di realizzare cose discrete.
Nel 1998 la tecnica di Usui (il ReiKi, Usui System of Natural Healing, appunto) stava cominciando a diffondersi in Europa, tanto che Phillys Furumoto aveva deciso di lasciare liberi i maestri da lei iniziati di prendere anche strade che si discostavano dagli insegnamenti tramandati da Hawaio Takata.
Nel 1998 c’erano molte persone che avevano incontrato ReiKi per vie poco limpide, con maestri poco preparati o molto presuntuosi.
Così, dal 1998 in poi, ho raccolto così tante richieste, in rete.
E spero di aver risposto soddisfacentemente tutte le curiosità, tutti i dubbi, tutti i tecnicismi che ho potuto raccogliere dal popolo del web.

Dai vari siti, pubblicati online nel 1998, al progetto della più spettacolare web community: superEva!
Dal 2002 mi ha vista tra le prime guide (persone esperte di un argomento) a scrivere sul suo portale. Ho ricoperto per un paio d’anni anche il ruolo di tutor, in questo progetto che, veramente, ha rispecchiato lo spirito di quel tempo, e che purtroppo – sempre al passo con i tempi – dopo alcuni anni ci ha licenziate tutte (le guide) e ancora oggi potete leggere i miei interventi di quegli anni.
Datati, gli interventi. Ma molto recenti le pubblicità 😉

Per quanto abbia sempre sostenuto che ReiKi, come l’amore, è meglio “se si fa” piuttosto che se “se ne parla”, ho scritto tanto, ho risposto a tante domande online. Voglio raccontarvi un po’ del mio essere ReiKi master, usando i testi di uno storico sito di ReiKi (www.imparare-reiki.it, che ho deciso di non rinnovare) e vi incollo un paio di link di cui sopra.

(altro…)

Read Full Post »

Cosa spinge a prendere il primo livello ReiKi?
Cosa invece ne tiene distanti le persone ?

ReiKi ha mosso i primi passi, come Sistema di auto guarigione naturale, più di un secolo fa, in Giappone grazie a Mikao Usui.
Altri tempi, altri luoghi, decisamente differenti dall’occidente del 3°millennio nel quale noi ci stiamo muovendo.

Ma l’Energia non ha nè tempo, nè luogo…

Ed INTERNET è straordinaria perchè permette uno scambio di informazioni enorme, perchè consente di condividere le proprie esperienze con tanti senza doverli per forza incontrare tutti di persona.
Certo, quando la RETE è usata per condizionare, pubblicizzare, violentare, insultare ecc. mostra una faccia che non vorremmo vedere.
Ma così è, per ogni cosa, anche per chi insegna REIKI o lo pratica in quanto “umano”.
Quindi, se amate REIKI e soprattutto vi piace scambiare opinioni ed esperienze accomodatevi!

Read Full Post »