Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Hayhashi’

LE ORIGINI DEL REIKI

La storia di ReiKi è giunta sino ai giorni nostri, tramandata oralmente, da maestro ad allievo. Esistono in circolazione numerose pubblicazioni, ormai, che si occupano di questa antica Arte e che recano capitoli dedicati alla storia di ReiKi. Essi non sono altro che una parte del tutto, che è, appunto, la tradizione orale; in ciascuno di essi potrete leggere qualcosa in più e qualcosa in meno rispetto al precedente letto. Per attenermi alla tradizione, vi racconterò alcune informazioni, così come le ho apprese dal mio Maestro. Il fondatore di ReiKi, sistema per l’ autoguarigio e guarigione naturale, è il Dottor Mikao Usui, un sacerdote rettore di una piccola Università Cristiana a Kyoto, in Giappone.

Mikao Usui
Chujiro Hayashi Dopo sette anni di ricerca incessante, verso la fine del IXX° secolo, riscoprì come fosse possibile portare sollievo e guarigione al corpo umano. Al sopraggiungere della morte Usui riconobbe come Maestro un suo allievo, Chujiro Hayashi, medico e ufficiale della Marina Giapponese in congedo, incaricandolo di conservare intatta l’essenza dei suoi insegnamenti. Hayashi studiò il ReiKi applicatoa casi clinici specifici, producendo un’ampia documentazione che dimostrava come ReiKi trova la fonte dei sintomi fisici, riempe la vibrazione o il bisogno di energia, e rigenera il corpo nella sua totalità.

Dal 1938 ad oggi.

La comparsa di ReiKi nel mondo occidentale si deve alla signora Hawayo Takata – nata nel 1900 ed avvicinatasi al ReiKi nel 1935, giapponese di origine ma cittadina Hawaiiana, che il Dott. Hayashi riconobbe (con atto notarile !) come sua erede, unica autorizzata ad insegnare e praticare in occidente il Sistema Usui per la Guarigione Naturale (ReiKi, appunto). Takata praticò ed insegnò assiduamente ReiKi, studiandone a fondo i risultati e codificandone le posizioni del trattamento di base (la cosiddetta Fondazione).


Phyllis Lei Furomoto Alla sua morte, nel dicembre 1980, lasciò 22 Maestri di ReiKi, tra i quali Phyllis Furumoto, sua nipote e destinata a succederle nel lignaggio dell’Usui System of Natural Healing. Da 1988 numerose strade si sono ramificate da quell’unico potente fiume che da Usui era disceso sino a Takata. E così anche la tradizione di ReiKi ha subito modifiche e, in alcuni casi è addirittura andata perduta. Per contro però, ReiKi ( che non è solo una tecnica ed è basata sulla connessione con l’energia vitale dell’intero universo, potente e non manipolabile ) ha cominciato a diffondersi sempre più rapidamente.

Se desiderate approfondire l’argomento, potete scrivermi .Sarò lieta di rispondervi ! E vi consiglio anche di trovare il Maestro di ReiKi giusto per voi, per farvi raccontare la storia direttamente da lui.

O, se già avete ReiKi, vi invito ad approfondire l’argomento che più vi interessa iniziando proprio dal vostro Maestro.

Annunci

Read Full Post »